HOME


DIETETICA : L'USO DEL SALE

In Italia si consuma sale in eccesso: in media dai 10 ai 14 grammi a testa al giorno.
Ciò è molto più del necessario e può favorire, particolarmente in persone predisposte
l'instaurarsi dell'ipertensione arteriosa. Per prevenire o ridurre questo rischio occorre usare meno sale.
Nelle popolazioni che consumano meno di tre grammi di sale al giorno, l'ipertensione è una malattia rara.
Tutto il sale di cui abbiamo bisogno è già contenuto negli alimenti allo stato naturale.
Certo, alcuni ne sono più ricchi di altri, ma nessuno raggiunge livelli preoccupanti.
Quali sono le origini diverse da cui proviene l'eccesso di sale che ingeriamo?


Manipolazioni e trasformazioni che gli alimenti subiscono da parte dell'industria per motivi di
conservazione (come ad esempio i salumi), di gusto o di tecnologia impiegata possono
aumentare il contenuto di sale.
Le quote aggiunte al momento di cucinare.
Aggiunta personale, a tavola, di sale ai piatti già cucinati. Ciò dipende essenzialmente dalle abitudini
a mangiare in modo decisamente "sapido".Invece, a parte i casi in cui si è esposti a prolungata e
acuta sudorazione (sola condizione in cui un maggior consumo di sale può essere necessario)
il sale va ridotto al minimo indispensabile ed il palato si abituerà facilmente ad apprezzare
nuovamente il gusto naturale dei cibi. Ridurre il sale non fa male, anzi può far bene.

CONSIGLI

Ridurre, nella preparazione casalinga dei cibi, la quantità di sale aggiunto come condimento.
Limitare l'uso del sale in tavola arrivando addirittura ad escludere la saliera dalla mensa.
Contenere il consumo di quei prodotti confezionati (quali insaccati, cibi in scatola ecc.)
nei quali il contenuto di sale è più elevato.

 

COTTURE AL SALE

Roastbeef: per 1kg diRoastbeef
Kg 2 sale grosso
Temperatura forno G° 220
Tempo di cottura:al Sangue 40mn Rosato 50 mn
Pollo: per 1,5 kg di pollo
Kg 3 sale grosso
Temperatura G°220
Tempo di cottura :60 mn
Pesce: per 1 kg di pesce
Kg2 di sale grosso o fino
Temperatura 220 g°
Tempo di cottura 50 mn
Faraona: per 1 kg di faraona
Kg 3 sale grosso
Temperatura 220 g°
Tempo di cottura 75 mn
Agnello: (cosciotto)per 1 kg
Kg 2 sale grosso
Temperatura 220 g°
Tempo di cottura 90 mn

ALCUNE RICETTE
Roastbeef al sale:
tritare 30 gr di rosmarino,unire 10 gr di timo,pepe,uno spicchio d'aglio tritato
spalmare di burro ammorbidito il pezzo di carne(1 kg di roastbeef)
cospargerlo di odori,prendere una casseruola adatta al pezzo di carne,cospargere
il fondo di sale grosso adagiarvi la carne ricoprire con il restante sale grosso
cuocere a 220 gr°
Cosciotto d' agnello in crosta:
fare macerare il cosciotto con l'aceto per 2/3 ore,poi in una casseruola formare uno
strato di sale grosso,disporre alcune fettine d'aglio,adagiavi il cosciotto cosparso di
rosmarino tritato e pepe,e fettine di aglio,ricoprire con il restante sale,infornare a 220g°
per 1h1/2.
Branzino aromatico:
tritare 70 gr olive verdi,40 gr capperi aggiungere origano,prezzemolo,pinoli olio extra
e pepe,in una teglia formare uno strato di sale fino alto 3 cm,nel centro sistemare delle
fette di limone,cospargere con il composto sopra descritto,adagiare il branzino (1,5 kg)
cospargerlo con il resto del composto,guarnire con altre fette di limone ricoprire con
il restante sale infornare a 220g° per 75 mn.

 

 

HOME